R.E.S. RIVOEVOSOFIA 10.2.2015

MOTTO: THE INCREDIBLE ORIGINARY JOINS WITH THE INCREDIBLE ORDINARY

viali-artists-mural-design-royal-london-children-hospital-vital-arts-11

 P.E.: 1°emiss.res (English-Ital.) “Energy Project Evolution”.

Title: color, environments, behavior produce endorphins that affect so the 80.000 pregnant fusiform cells of neuro human cerebral cortex (animals less. 15.000 scimpanzè). Do what they did these developers with the help of skilled artists, shows his as if driven by a high level humanities. (Counseling as helpmamma.it is able to give more useful information). The relationship with the program RES is only seemingly distant.viali-artists-mural-design-royal-london-children-hospital-vital-arts-10 (1)

 

Titolo: Per Incredibilia colori, ambienti, comportamento, producono endorfine che influenzano in modo pregnante le 80.000 cellule fusiformi della corteccia neurocerebrale umana (gli animali ne hanno meno, 15.000 uno scimpanzè). Fare quello che hanno fatto questi ideatori con l’aiuto di artisti qualificati, li indica come spinti da un elevato livello umanistico. Un counseling come quello di helpmamma.it è sempre disponibile per utili informazioni. La relazione di tutto questo con il programma RES e i cacciatori di energia è solo apparentemente distante.

viali-artists-mural-design-royal-london-children-hospital-vital-arts-23

Only Italian: “Le endorfine vengono elaborate più velocemente e constano di maggiore efficacia se la neurotrasmissione non è particolarmente occupata dal sistema mentale collettivo. viali-artists-mural-design-royal-london-children-hospital-vital-arts-18Questo è molto più facile che accada alle reti neurocerebrali non ancora molto invase come quelle dei bambini, a patto che vengano aiutati a produrle. Si tratta di sostanze biochimiche, analgesiche, secrete dal cervello, trasmettitrici di energia vitale, da cui dipende lo stato umorale degli organismi complessi come quello della specie umana”.

By res

To be continued

Annunci

R.E.S. RivoEvoSofia 3.2.2015

jacek-yerka-7-728 (pittore futurista surrealista)

P.E.: primo emissario res (English-Italien)

Titolo: English “Anthropic fantasy is the spearhead to reach the house of evolution energetic individual. nocturne14-e1358812323730 Jeremy mann artistOn this basis rests the training of hunters energy res. The human species is being pushed to the imagination by its artistic-projects and creative biological but that’s just a bridge crossing.

 

Titolo: Italien “La fantasia antropica è la punta di diamante per raggiungere la casa dell’evoluzione energetica individuale. Su questa base si poggia l’addestramento dei cacciatori di energia res. La specie umana viene spinta alla fantasia dai suoi progetti artistici e creativi biologici ma questo non è che un ponte di passaggio.

 1200x702_11631_Compatriots_2d_fantasy_girl_woman_rider_warrior_owl_picture_image_digital_art

English “I would like to express an opinion that every hunter spontaneous or res should do. As moves that part of the world that brings in the trenches factors of biological evolution that the human species must necessarily absorb?

Happens that factors of evolution arrived at their biological asymptote go directly to the energy according to the original drawings of the originary energy that has given way to this universe.

The part of the world indicated from res, is formed by researchers cosmo-astrophysical e techno-computer scientists. The science collects the results of their investigations, like they do in Genevra with the help technology of Great Collisor of Adrons “LCH”.incontri-di-scienza

By what means are achieved significant data of information that lead to scientific progress?

Methods fit together into each other but are the ideas that form the search, and the ideas of researchers feed the forecast, assumptions, suppositions conjectures “fasc”, and it is from these that begin scientific theories. Some of these theories in which the fantasy is always playing a predominant role, lead to momentous discoveries that change the scenario of the story, but do not really do that means towards the beginning of the final path: that lead to the evolution individual energy and the direct connection with the original energy that has set in motion this universe.

Soon many engineers and computer scientists will become hunters energy, and this fact will have contributed in the front row all creative, artists and psychics imagination and fantasy.download (34)

One of them has already begin that, is professed lover of science fiction. One of his most famous books, is the “Physics of the Impossible”. It comes to the popular Micho Kaku theoretical physicist frequent guest of the television series “How the Universe works” on the channel 56”Italy” Focus”.

 

Italien “Vorrei esprimere una valutazione che ogni cacciatore di energia spontaneo o res dovrebbe fare. Come si muove quella parte del mondo che porta in trincea i fattori di evoluzione biologica che la specie umana deve necessariamente assorbire?

Accade che fattori di evoluzione arrivati al loro asintoto biologico convergano all’energia direttamente secondo i disegni dell’energia originaria che ha dato moto a questo universo.galai

La parte del mondo che res indica è formata da ricercatori cosmo-astrofisici e tecno-informatici e la scienza raccoglie i risultati delle loro indagini, come fanno ad esempio a Ginevra con l’ausilio tecnologico del Grande Collisore di Adroni “LCH”.

Con quali mezzi vengono raggiunti i dati significativi di informazione che conducono ai progressi scientifici?

I mezzi si incasellano l’uno nell’altro ma sono le idee che formano la ricerca e le idee dei ricercatori si nutrono delle PISC, previsioni, ipotesi, supposizioni, congetture e da queste iniziano le teorie scientifiche. Alcune di queste teorie in cui è sempre la fantasia a giocare un ruolo predominante, conducono a scoperte epocali che cambiano lo scenario e la storia ma in realtà non fanno che evolvere verso l’inizio del percorso finale: quello che condurrà all’evoluzione energetica individuale e al collegamento diretto con l’energia originaria che ha messo in moto questo universo.images (30)

Presto molti ricercatori scientifici, ingegneri e informatici diverranno cacciatori di energia e a questo fatto avranno contribuito in prima fila tutti i creativi, gli artisti e i sensitivi dell’immaginario e del fantastico.

Uno di loro ha già iniziato e si professa amante della fantascienza. Uno dei suoi testi più famosi è “la Fisica dell’impossibile”. Si tratta del conosciutissimo Michio Kamu fisico teorico, spesso ospite della serie televisiva “How the Universe works” sul canale 56”Italia” di Focus.

By res

R.E.S. RIVOEVOSOFIA 1.2.2015

keplero

P.E.: primo emissario res. lr14,5

TITOLO: il programma di addestramento res prosegue per effetto di una recente esperienza energetica avuta da una cacciatrice di energia res. Possiamo considerarlo il 4° step o “fase”. Questo progetto di evoluzione si va diversificando in modo ordinato su vari punti di addestramento. La conoscenza specifica dell’energia originaria che ha dato moto a questo universo si fa sempre più attuabile e proponibile. Con una pubblicazione successiva si estenderanno alcune argomentazioni mentre parti di questa verranno riprodotte in quattro lingue (italiano, inglese, spagnolo e francese). E’ una promessa.

http://www.nationalgeographic.it/scienza/spazio/2012/01/10/news/un_pianeta_due_soli_e_una_ipotetica_luna-783370/ Quando il programma tratta l’addestramento per cacciatori di energia viene sempre mandato un link su un prodotto di questo universo con grande impatto visivo i cui riferimenti scientifici sono disponibili alla sua apertura.

Fantasy_006

TESTO

Nell’apertura delle due community è stata bloccata una pubblicazione, dalle funzioni di un moderatore, che invita la comprensione del percorso di evoluzione energetica in quattro lingue: italiano, inglese, spagnolo e francese. lr8,6

Lo scopo è quello di facilitare la comprensione del percorso di evoluzione energetica individuale intrapreso dalla specie umana. E’ molto poco importante chi sia ad iniziare un percorso e, spesso colui che viene indicato dal sistema di massa non è stato propriamente lui a far partire l’origine di un prodotto o di un’idea, semmai è stato il primo ad essere collettivamente riconosciuto.

Questo fatto è accaduto più volte nel sistema mentale collettivo “MCS”, e ripeto non importa chi inizia ma che un percorso evolutivo come questo …inizi. Non si tratta di un cambiamento di paradigma progressivo pur se accelerato ma di un parallelismo. Si tratta di passare dall’evoluzione biologica a quella energetica, ripeto dall’evoluzione biologica, dove gli organismi si evolvono come struttura proponendo una elevata qualità neurosensoria (la specie umana con il più evoluto cervello) a quella energetica dove la stessa qualità neurosensoria si evolve ad un fattore non organico ma energetico. E’ il caso in cui i tentativi dei precedenti migliaia di anni divengono effettivamente operativi.

Gli organismi della specie umana più evoluta possono infine addestrarsi in una postazione diversa da quella che occupano fisicamente con la struttura.images (20) Lo spostamento è a carico dell’apparato neurosensorio guidato dal cervello. Non si tratta più di tentativi che anche per poco finiscono in “blindhole”, ovvero nel nulla di fatto lasciando qualcosa di incomprensibile, magari soltanto avvicinandosi ad una realtà, sfiorandola appena. lr11,2

Proprio questa mattina una cacciatrice di energia mi ha detto di essere entrata in un’esperienza molto intensa e vivida vissuta con il corpo energetico neurosensorio che, nell’ambito comune si è portati a confondere con un sognare più o meno di qualità ma sporcato dall’azione nefasta del sistema collettivo mentale, MCS. L’esperienza indicava di essere in ambito acquatico con la presenza di soggetti tipo meduse. La cacciatrice mediante il suo apparato neurosensorio portato ad alta intensità dall’esperienza che viveva, era consapevole di stare immersa in una forma complessa dell’energia originaria che ha messo in moto questo universo. Queste esperienze fatte da cacciatori sono impossibili da indicare perché non abbiamo comparazioni nell’ambito ordinario e, cercare di spiegare fatti incondivisibili, non farebbe che alimentarne l’entanglement.

Ho subito accennato quanto esperienze di quel tipo, che al ritorno rimangono più vivide di qualsiasi realtà ordinaria, devono essere prima di tutto assimilate come energia con il corpo di alta intensità neurosensoriale che il cacciatore può manipolare direttamente, quindi, con lo stesso corpo il cacciatore che ne fa esperienza può portare quel pezzo naturale o antropico che sia, in un’area energetica raggiungibile a piacimento.

Quest’area può benissimo partire da quell’estratto dell’esperienza che essendo molto coeso permane come una seconda realtà vivibile e di vissuto ripetibile a piacimento dal cacciatore. images (15)Poi i cacciatori possono costruire intorno a quell’esperienza altre parti, allargando l’area dove poter vivere in un mondo neurosensoriale elaborato secondo la sua intima necessità o predilezione. Si tratta di una realtà parallela antropica di tipo energetico neurosensorio.

Ad esempio la cacciatrice ha detto di voler creare, lì vicino, un posto dove potersi rilassare dopo quel bagno energetico ed è stata sollecitata dal suo addestratore a portare in quel sito una o più persone che gli siano gradevoli (animali compresi), in modo da poter alimentare il corpo neurosensorio con stimolazioni differenti, di qualsiasi tipo. Inoltre l’indicazione propone, se non è stato già realizzato, di creare un sito dover potersi allenare in contemporanea con il corpo fisico lasciato al posto di partenza. L’allenamento con pratiche di tipo fisico (alcune estratte dalle asana dell’hatha-yoga tibetano) aumenta la coesione del corpo neurosensorio energetico nel posto dove lui stesso pratica. Al tempo stesso, questo addestramento, instaura nel corpo fisico una viabilità neurosensoriale che facilità il prolungamento della sua efficienza e della sua durata. Il cacciatore usufruisce anche dell’innalzamento della qualità generale neurosensoriale con una maggiore capacità di acquisire conoscenza specifica di questo nostro universo. fbb8,3

Questo addestramento verrà poi riprodotto dai cacciatori in contemporanea, mentre quello descritto poco prima avviene solo nel corpo energetico neurosensorio, in quella zona non strutturale, fatta di una realtà creata energeticamente. gatto-in-verticaleL’addestramento in contemporanea lavora gli allungamenti della struttura osteo-tendineo-articolare e dona con brevi sedute un indurimento incomparabile. fbb8,5

La natura di questo addestramento diviene possibile perché aprendo dei piccoli portali nel corpo neurosensorio non strutturale, “hisb”, si annullano le infiammazioni che vengono prodotte con la stimolazione ad andare oltre le proprie precedenti possibilità.

Quindi in aggiunta al fatto di andare oltre le proprie possibilità di allungamento degli arti, che era stato ottenuto in precedenza, non si hanno le proverbiali risposte negative successive e l’addestramento procede con molta rapidità, il tutto a dispetto dell’età e della  propria precedente situazione.

 Il corpo fisico diviene potente e durevole quanto mai prima in ogni parte della sua struttura e come effetto collaterale aumenterà per ogni cacciatore di energia la possibilità di poter annullare le infiammazioni generiche che accadono al corpo fisico durante la vita di ogni giorno. download (15) Intendo dire che il proprio cervello spostandosi nel corpo neurosensorio e aprendo lì dei piccoli portali dove è necessario, annulla spesso all’istante un disagio dovuto ad un trauma o ad una alterazione del funzionamento di un organo. Il cacciatore sufficientemente addestrato può dire addio a molti malanni senza impiegare sostanze né chimiche né naturali…, cosiddette. fbb5,5

Questa è l’evoluzione energetica individuale e non si poteva pensare che fosse un’opera da poco conto. L’indicazione lascia trasparire fatti che non sono ancora stati mai conosciuti.

Abbiamo presentato con una “leccata”, ovvero in modo minimale quello che segue, il quale potrà poi essere approfondito tema per tema. Per questo motivo è stato numerato per dare corso in modo ordinato alle successive pubblicazioni sul tema dell’addestramento al collegamento diretto con l’energia originaria.

4° step o “fase”

 1aaBird-white-owl-face (1)

5 argomenti specifici da sviluppare (utile seguire il percorso precedentemente descritto nella pubblicazione originali del blog.

Ecco il link: https://rivoevosofia.wordpress.com/2015/02/01/

1-creazione di un corpo esterno neurosensorio;

2-maggiore facilità ad avere “vissuti paralleli neurosensoriali casuali” di alta intensità energetica, assorbibili come energia e trasferibili se il cacciatore lo prevede in un’area energetica dove poterne usufruire a piacimento. Questi vissuti molto  intensi neurosensoriali sono indicati con l’acronimo “vpnc”.

3-creazione di una realtà energetica senza struttura ma vivibile e del tutto simile a quella gradita: verrà chiamata “wesr”, world-energetic-neurosensory-reality. Potrà accomunare parti create con quelle assorbite dai “vpnc”.

4-addestramento di tipo fisico ma esclusivamente effettuato con il corpo neurosensorio che il cacciatore manipola a suo piacimento.

5-addestramento in contemporanea tra i due corpi, quello lasciato in postazione fisica e quello neurosensorio nell’altra realtà energetica. Prima inizia l’addestramento neurosensorio nel corpo della realtà energetica e subito dopo in contemporanea quello fisico ripete le escursioni. Escursioni di tipo fisico che vengono protette dall’altro corpo, sia con specifica tecniche di allungamento che con l’apertura di piccoli “woho”, portali che il cacciatore apre in luoghi specifici immettendo al loro interno il suo elettromagnetismo base (lattugine bianca in continuo movimento). Una lattugine che spesso appare davanti agli occhi aperti o anche chiusi del cacciatore durante il suo addestramento.

 galai

Alla prossima da res.