R.E.S. RIVOEVOSOFIA 30.1.2015

darwincosmico

images (30)

P.E.: primo emissario res (fbb4,5)

Titolo: Video di Incredibilia sulla cantante dalla gamba bionica, la lettone Viktoria Modesta. Sullo sfondo uno stralcio delle previsioni di un Nostradamus dei nostri giorni: lo scienziato Ray Kurzweil. L’evoluzione tecnologica-informatica spinge forsennatamente ed è un grande ausilio di quella energetica su cui è ormai avviata la specie umana. fbb2,1biomedica_graph

Siamo ad una variante delle consuete attività di Incredibilia che spazia creativamente in ogni dove. Questa volta abbiamo il videoclip del personaggio Viktoria Modesta, una lettone cantante e modella che danza con la sua nuova gamba bionica. Prima pop star dalla gamba amputata. Ecco il link, ma poi proseguite con res.

http://www.incredibilia.it/cantante-amputata-videoclip-viktoria-modesta/

Al di la del fatto umanistico che non mancherà di trovare interlocutori l’osservazione “res” è che non mancherà molto per non stupirsi più di nulla. Già abbiamo avuto un atleta olimpionico senza le gambe che purtroppo ha dato vita ad una triste vicenda per cui non ne faccio il nome.

Il Nostradamus dei nostri tempi Ray Kurzweil agli inizi degli anni 2000 prediceva interventi con nanoprocessori capaci di sostituire organi importanti come polmoni e cuore. caprica-soundtrackDiceva che non ce n’era bisogno…, del cuore e dei polmoni, e non solo!… Capite questo bene, degli sciami di nanobot immessi nel sangue mediante un semplice assorbimento dermatologico, avrebbero sostituito vari organi importanti, come pancreas, cuore e polmoni, eliminando tutti i disagi delle loro inevitabili disfunzioni e del loro naturale invecchiamento. Quindi, in quegli anni, già si parlava già di interfacciare ogni neurone del cervello con un microprocessore nanobot della grandezza di una cellula per far assumere al cervello umano capacità e informazioni elevati al digitale. E’ sufficiente leggere il suo testo “La Singolarità è vicina” per avere idea del futuro che ci sta aspettando. NB.: più di ogni altra cosa la serie televisiva di Caprica indica molto del futurismo tecno-informatico ormai potentemente avviato. fbb3,2

Un futuro di cui personalmente parlo e continuerò a parlare spesso nelle pubblicazioni delle due community in google+ “R.E.S. RivoEvoSofia “How evolution energy works?” e RivoEvoSofia R.E.S. “Evolution Project”. Battlestar_galactica_saison_1_dvd_3Infatti il progetto RES va all’evoluzione individuale energetica e questa non collide, ma si appaia a quella della tecnologia informatica ma intendiamoci sarà sempre quest’ultima a supportare la specie umana e non sarà il contrario,
nonostante i foschi scenari che alcuni scienziati dell’Intelligenza
Artificiale fanno trapelare.
unnamed (5)Dice bene lo scienziato singolaritarista Ray Kurzweil, ora a capo del settore ingegneristico della Google, quando afferma che nessun progresso potrà mai essere fermato e sarà come al solito un imprevedibile processo paradigmatico a scandirne il tocco del tempo.fbb3,8

NB.: la serie Battlestar Galactica è il sequel di Caprica e in questo caso i cyloni, intelligenze artificiali con corpo organico, si spostano facilmente nella cosiddetta “Seconda Realtà” annunciata da R.Kurzweil nel suo testo “The Singularity is near” al quale ha fatto seguire poco dopo il 2005 quello sulla mente “Come è fatta una mente e come costruirne una”. Proprio in questo periodo stanno mandando nelle sale italiane il film su Touring. I tempi sono quindi maturi. 

da res

To be continued

Annunci

R.E.S. RIVOEVOSOFIA 29.1.2015

mutiverse

P.E.: primo emissario res (Tradotto in English, Spanish, French) I apologize in advance for the inevitable mistakes.

galai

Titolo: apertura della seconda community in google+. Nelle community tutti sono invitati a postare, tenendo presenti le regole che la community indica. In genere è importante che si postino bellissime foto o quadri dove l’immaginifico è all’avanguardia, quindi anche foto fantastiche antropiche, naturali o dell’universo. Res ha necessità della vostra adesione nelle due community e della vostra presenza. Le community sono esposte a persone gradite in ogni parte del mondo, le quali possono conoscersi ed interagire. Nelle community si trovano solo elementi molto selezionati e scelti uno ad uno che hanno piacere di conoscersi l’un l’altro,

unnamed (5)

PRIMA COMMUNITY: R.E.S. RIVOEVOSOFIA (si considerano solo qui accette anche belle foto di animali)

SECONDA COMMUNITY: AS THE EVOLUTION OF ENERGY WORKS…? – R.E.S. RIVOEVOSOFIA (no foto di animali)

 unnamed (10)

MESSAGGIO IN QUATTRO LINGUE (Italiano, Inglese, Spagnolo, Francese)

ITALIANO

“In questa community viene data la priorità al fine ultimo per cui questo universo è stato messo in opera dall’energia originaria.

I disegni dell’energia originaria, hanno configurato un percorso che dalle particelle elementari di pura energia è scivolato lungo gli elementi e le strutture, per poi raggiungere organismi in grado di contribuire all’evoluzione della stessa energia originaria che ne ha realizzato l’informazione primaria.

Gli organismi creati dall’energia originaria ne implementano l’evoluzione mediante la realizzazione di forme complesse acquisite dall’elevata organizzazione neurosensoria di cui i loro elementi più evoluti dispongono.

Tutti gli organismi concorrono all’evoluzione dell’energia originaria mediante il “how the Universe works”, senza distinzione alcuna e in una scala di valori, gli interventi sorprenderebbero perché animali considerati inferiori potrebbero realizzare una migliore posizione. In realtà non ci sono posizioni migliori o peggiori ma solo posizioni in continua evoluzione.

Se proprio si volessero intravedere delle differenze, le si vedano in un sistema che va in continua evoluzione e che ormai ha cambiato paradigma entrando nel collegamento diretto con l’energia senza ausili. Va con se che per il momento siano pochi quelli della sfera animale capaci di interagire a questo livello. Si tratta di produrre un contatto diretto con l’energia elaborando un corpo di energia esterno a quello fisico di appartenenza e questo fattore, non così complicato come potrebbe sembrare in apparenza, non è alla portata della sfera animale. La sfera umana avrà comunque un approccio molto lento e non certo per la difficoltà delle pratiche ma per le intenzioni a cui non è stata ancora mai addestrata”.

gato_espacio

ENGLISH

“In this community, and priority is given to the ultimate end for which this universe has been pur in place by the energy originary.

Originary drowings energy have configured a path from elementary particles of pure energy has slipped along the elements of the structures before reaching organisms able to contribute to the evolution of the same originary energy that has made primary information.

Organisms created by the originary energy to implement the evolution through the realization of complex shapes acquired by the high organization neurosensory elements of which they have the most advanced.

All organisms contribute to the evolution originary energy through the “how the Universe works”, without distinction of any kind and in a scale of values surprising, because animals considered inferior could achieve a better position. Actually have no positions better or worse but only positions continuous evolving.

If you really wanted to catch a glimpse of the differences, to see in a system which is constantly changing and that has now changed paradigm entering into direct connection with the energy without using aids. When there are few of the sphere animals ability to interact at this level. It is in fact produce a direct contact with the energy processing a body of energy external to the physical membership and this factor is not within the reach of the animal sphere, although it is not as complicated as it may seem in appearance. The human sphere approach will still have a very slow and certainly not for the difficulty of the practices but for the intentions which has not yet been trained never”.

images (96)

SPANISH

En esta comunidad, se da prioridad al fin ultimo para el que este universo se ha puesto en marcha per el original de la energia.

Dibujos originals energia han configurado un camino desde las particulas elementales de energia pura se ha deslizado hacia los elementos y las estructuras, luego llegar a organismos capaces de contribuir a la evolucion de la misma energia original che ha alcanzado las informacion primaria.

Organismos creados por la energia originalmente fuertemente en el aumento de la evolucion a través de la realizacion de formas complejas acquiridos por los elementos de alta neurosensoriales organizacion de la que tienen los mas avanzados de sus elementos.

Todos los organismos contribuyen a la evolucion de la energia original por medio de “how the Universe works”, sin distincion y en una escala de valores, podria sorprender que los animales considerados inferiores a lograr una mejor posicion. En realidad no tienen posiciones major o peores posiciones, pero solo en evolucion.

Si realmente queria a echar un vistazo a las diferencias, deberia ver un Sistema que va evolucionando y que ahora tienes nuevo paradigma, donde entra en conexion directa con la energia sin el uso de ayudas. Son pocos en este momento los organismos de ambito animales capaces de interactuar en este nivel. Se trata de producir un contacto directo con el procesamiento de la energia de un cuerpo de energia externa a la composicion fisica y este factor no esta dentro del alcance de la esfera de los animales, aunque no es tan complicado come puede parecer en apariencia. El enfoque esfera humana aun tendra un muy lento y no ciertamente per la dificultad de las practicas, sino por las intenciones que aun no ha sido nunca entrenadas”

Sperlingskauz-Leuthenforst-MART5722

FRENCH

“Dans cette communauté priorité est donnée à la fin ultime pour laquelle cet univers a été mis en place par l’energie d’origin.

Dessins de l’energie d’origin, ont mis en place un chemin de particules élémentaires de l’énergie pure qui est allé aux éléments et structures, alors atteindre organisms capables de contribuer à l’évolution de la meme énergie d’origin, qui a fait de l’information primaire.

Organisms créés par l’énergie augmente l’évolution de celui-ci a travers la réalisation de formes complexes, acquise par les éléments de haute neurosensoriels organization don’t ils ont le plus avancé.

Tous les organismes contribuent à la production d’énergie de l’original au moyen de “how the Universe works”, sans aucune distinction et dans une échelle del valeurs, animaux considérés comme inférieurs pourrait obtenir une meilleure position. Vraiment pas de positions meilleur ou pire positions mais seulement en evolution.

Si vous vouliez vraiment attraper un apercu de différences de voir dans un système qui évolue et qui a manintenant changé de paradigme entrer dans la connexion directe avec l’énergie sans aucune aide. Il y a peu de la sphère animale capable d’interagir à ce niveau, juste pur dire qu’il n’y a pas. Il se agit de produire un contact direct avec l’énergie, avec la préparation d’un corps d’énergie externe à le meme physique qui vous appartient et ce facteur, n’est pas à la portée des animaux, toute en tenant compte qui n’est pas aussi compliqué qu’il semble en apparence. La balle appartient à l’espèce humaine auront toujours une approche très lente et certainement pas pour la difficulté des pratiques, mais pour les intentions qui n’a pas encore été appréciée jamais”

 images (30)

To be continued

R.E.S. RIVOEVOSOFIA 27.1.2015

nocturne14-e1358812323730 Jeremy mann artist

TERZO “STEP” (prima parte in Inglese, Spagnolo, Francese)

gatto-albero_original

FASE DELLE PRATICHE RES

1aBird-owll (2)

English: “The hunter in this third phase of energy starts to open the many small portals body sensorineural who positioned right in front of him a few meters, the front of the rising sun. While keeping the body sensorineural positioned in bi-rented mode, before his same physical, absorbs open eyes solar radiation as described in the second phase, then when the sun with its lower edge exceeds the limit of the horizon, close your eyes and begins to move his conscious activity ahead in the HISB. It is advisable that you buy a position and you put raised several meters with under a carpet consisting of electromagnetic energy white, a sort of compact mass of clouds then it is still a good idea that hands you put your feet with the plants close toghether and you touch your hair and face. This fact feeds the initial cohesion of the body sensorineural “HISB”, that will be continued with the opening of countless small circular portals “woho” starting from the soles of the feet and climb everywhere. A rapid deepening of its anatomy and its helpful to know where to apply accurately portals, regarding what is identified as an operation of cohesion for the maintenance and repair of the physical body and energy”.

Lr15,3-2,6-10. In questa terza fase il cacciatore di energia inizia ad aprire i tanti piccoli portali del corpo neurosensorio che ha posizionato proprio davanti a lui a pochi metri, di fronte al sole dell’alba. Mentre mantiene il corpo neurosensoriale posizionato in modalità bilocata davanti al suo se stesso fisico assorbe ad occhi aperti la radiazione solare come descritto nella seconda fase, poi quando il sole supera con il suo bordo inferiore il limitare dell’orizzonte, chiude gli occhi ed inizia a spostare la sua attività cosciente sull’HISB davanti a sé. images (23)E’ buona norma che si acquisisca una posizione e ci si ponga sollevati di alcuni metri con sotto un tappeto consistente di energia elettromagnetica bianca, un sorta di nuvolaglia compatta, poi è ancora buona norma che con le mani si mettano i piedi con le piante vicine tra loro e ci si strofini i capelli e il viso. Questo fatto alimenta l’iniziale coesione dell’HISB che verrà continuata con l’apertura di innumerevoli piccoli woho circolari a partire dalle piante dei piedi e a salire in ogni dove. Un veloce approfondimento della propria anatomia è utile proprio per conoscere dove applicare con precisione gli woho, riguardo a quella che viene individuata come una operazione di coesione per la manutenzione e riparazione del proprio corpo fisico ed energetico.

Spanish “El cazador en esta tercera fase de la energia comienza a abrir los muchos neurosensorial pequeno cuerpo portales que coloca justo en frente de él un par de metros delante de la salida del sol. Mientras mantiene su cuerpo neurosensorial posicionado “bilocato” antes de su mismo fisico, los ojos abiertos absorbe  la radiacion solar come se describe en la segunda fase, luego cuando el sol con su bordeinferior supera el limite del horizonte, cierra los ojos y comienza a mover su actividad consciente en el cuerpo por delante neurosensorial. Es una buena idea asumir una posicion y se pone planteado varios metros con debajo de una aflombra que consiste en blanco de energia electromagnetica, una especie de masa compacta de nubes, entonces es una buena idea che las manos que poner los pies con las plantas muy juntas, y usted toca el pelo y la cara. Este echo incrementa la cohesion inicial del cuerpo neurosensorial que se continuo con la apertura de un sinnumero de pequenos portales circulares “woho”, a partir de las plantas de los pies y subiendo en todas partes. Una rapida profundizacion de su anatomia es  util por saber donde posicionar portales “woho” con precision, con respecto a lo que se identifica come una operacion de cohesion para el mantenimiento y reparacion del cuerpo fisico y energetico”.

French “Dans cette troisième phase le chasser d’energie commence è se ouvrir les nombreux petits portails du corp neurosensorielle, qui placé juste en face de lui, a quelques mètres en face du soleil levant. Tout en gardant le corp neurosensorielle positionné en mode bi-loué en face de son corps physique, absorbe le rayonnement solaire yeux ouverts, comme décrit dans la deuxième phase puis, quand le soleil est supérior au bord inférieur de la limite de l’horizon, ferme les yeux et commence a déplacer son activité consciente sur le corp neurosensorielle HISB, avant à lui-meme. Ce est une bonne pratique qui est d’acquérir une position que vous mettez certains metros soulevées sous un tapis constitué de blanc d’énergie électromagnétique, une sorte de masse compacte de nuages alors il est toujours une bonne idée que avec les mains vous mettez vos pieds avec des plantes près d’eux et que vous touchez vos cheveux et le visage. Ce fait est utile pour renforcer la cohésion du corpo neurosensorielle HISB, qui serà poursuivi avec l’ouverture de portails d’innombrables petites circulaires “woho” a partir de la plante des pieds et en remontant partout. Une ètude rapide de leur anatomie est utile de savoir où se applique avec une précision petite portails “woho”, concernant ce qui est identifié comme unae opération disponible pour l’entretien et la réparation du corps physique et énergique”.

DA QUI SOLO IN ITALIANO

lr11,6.Può accadere che durante queste operazioni, nonostante lo splendore del sole si abbiano degli interventi dell’energia originaria. Questi interventi si qualificano per la presenza di forme inaspettate e molto variate tra loro. In genere sono umane ma potrebbero apparire come parti antropiche o naturali come paesaggi o animali. Tutto questo mentre siete ben svegli e state praticando l’applicazione degli woho. images (18)Per i cacciatori di energia questi eventi dell’energia originaria, durante l’addestramento, divengono pressoché rituali. Sono eventi che possono accadere anche durante le pratiche in contemporanea tra i due corpi, dove la parte fisica viene duramente addestrata ad allungarsi per mantenere efficienza e lunga durata nel tempo, oppure possono accadere anche quando un cacciatore di energia va in hisb per curare un suo disagio più o meno importante. Quando accadono eventi di questo tipo che la RES indica come EENC, eventi energetici neurosensoriali casuali, il cacciatore si ferma e li segue, magari li alimenta fino a dove essi si estendono, quindi appena si dissolvono li assimila come energia nel proprio corpo neurosensorio. Questa operazione garantisce energia extra direttamente proveniente dall’energia originaria.

lr11,8. Quando si è ottenuto uno o più episodi di addestramento all’alba, questa pratica può essere ricreata direttamente ovunque ci si trovi, oppure si può procedere nella preparazione della coesione dell’HISB, ovunque lo si voglia fare. hqdefaultPrima di entrare nel sonno, prima di entrare in attività mattutina, prima di praticare per il contemporaneo addestramento delle pratiche res che coinvolgono la struttura del corpo fisico, oppure per trattare dei disagi cronici che devono essere sempre mantenuti in evidenza.
I cacciatori di energia non disdegnano di porsi in modo creativo con l’HISB anche durante le normali attività di spostamento o di altro nella giornata. Dipende dall’energia disponibile e dall’addestramento che alimenta con una maggiore continuità l’applicazione. Una realtà bilocata dovrebbe sempre essere ricercata creandola secondo la propria disponibilità energetica del momento.

Ho intenzione di procedere a piccole tappe chiamate fasi o step, che verranno aggiornate continuamente ed evolute, come nello stile RES. Le procedure evolutive energetiche del collegamento diretto con l’energia, hanno la peculiarità di apparire disordinate ma appunto, si tratta di una loro peculiarità. Al prossimo step.

Good Luck da Rivoevosofia

R.E.S. RIVOEVOSOFIA 26.1.2015

unnamed (5)

lr17,2

unnamed (10)

lr17,2

http://www.incredibilia.it/20-ponti-mistici/

P.E.: primo emissario res (project individual evolution to energy)

Incredibilia questa volta si è superato (in fondo uno stralcio estratto dal suo sito-blog).

L’effetto di questi ponti è inimmaginabile tanto che se fossero impiegati insieme ad una musica appropriata e schermo in 3D, diverrebbero un ottimo elemento di training di rapimento neurosensorio. Per i cacciatori di energia res il ponte richiama fattori energetici visto che essi sono impegnati a formarsi un corpo neurosensorio che faccia da ponte per la dimensione vibrazionale dove regna l’energia originaria che ha dato moto a questo universo. Quell’energia originaria che nell’immaginario dei ricercatori astrofisici è sita nell’area del tempo di Planck. Un’area immaginata dove tempo e spazio non sono ancora operativi e sempre mediante immaginario dei ricercatori un’area che si potrebbe misurare in termini di unità pre-tempo e pre-spazio.

English: “The effect of these points is unimaginable so that if they were used together with an appropriate music to the screen  in 3D would be a great element of training abduction neurosensory. For hunters energy held the bridge draws energy factors since piedged to form a body sensorineural that provides the bridge to the size vibrational where reigns the original energy which gave way-motion to this universe. Originary energy that imagination of researchers astrophysicists is located in the area of Plank time. An area imagined where time and space are not yet operatives and where always the fantasy of researchers would measure with a mode of before-time and before-space”.

Nel suo sito Incredibilia dice dei suoi ponti…segue…

Un ponte antico e interamente rivestito di muschio è la ciliegina sulla torta di qualsiasi paesaggio rurale o fluviale. Questi antichi e misteriosi ponti realizzati dall’uomo ci permettono di attraversare luoghi altrimenti inaccessibili e selvaggi.

Lo sapevate che gli archi si sostengono grazie al proprio peso? Infatti le pietre che supportano un arco non potrebbero reggere tale posizione senza le pietre superiori che esercitano una consistente forza orizzontale detta “spinta”, questo sistema è detto ad “arco spingente”.

http://www.incredibilia.it/biblioteche-maestose/

P.E.primo emissario res (project individual evolution to energy) (Inglese-Italiano).

English: “This is the extension of human-antropy on the planet. It seems that the wonder never ends always for the intervention of Incredibilia to whom we owe this majectica roundup of the most incredibly beautiful libraires in the world.

Although short the purpose of these articles were to lose a large percentage of its previous value, the artifacts will remain for another long time to indicate where the human species and first arrived and then departed, for evolving to a more technologically advanced digital knowledge”

“Questa è l’estensione dell’antropia umana sul pianeta. Sembra che la meraviglia non finisca mai, sempre per l’intervento di Incredibilia a cui dobbiamo questa maestosa carrellata delle più incredibilmente belle biblioteche al mondo.

Anche se a breve lo scopo di questi manufatti dovesse perdere una grande percentuale del suo precedente valore, essi, i manufatti, rimarranno per altro lungo tempo ad indicare da dove la specie umana è prima arrivata e poi partita, per evolversi tecnologicamente ad una più evoluta conoscenza digitale” – da res

R.E.S. RIVOEVOSOFIA 24.1.2015

gato_espacio

English:Hunters extra energy can start with practices res. From them the training for the evolution individual energy to the direct connection with the original energy who has marked the first breath of this universe“.

Spanish: “Cazadores energia extra puede comenzar con las practicas res. Por este practicas de parte de la formacion para la energia de la evolucion individual a la conexion directa con la energia original que ha marcado el primer aliento de este universo”.

Franch: “Chasseurs energie supplémentaire peut commencer avec le pratiques. Ici la formation de l’énergie de l’évolution individuelle à la connexion directe avec l’énergie d’origine qui a marqué la premier souffle de cet univers“.

Titolo: Questa pubblicazione indica le prime due fasi dell’addestramento dei cacciatori di energia Res. La preparazione del corpo esterno neurosensorio HISB e il reclutamento dell’energia extra alla prima stazione di rifornimento. La radiazione SCCR della nostra stella descritta dalla guida Gufetto.

PRIMA FASE

Prima Fase: sapete come si inizia un collegamento diretto con l’energia che condurrà l’evoluzione energetica al primo piano delle coscienze della specie umana!? Molto semplice, ma intendiamoci, solo un organismo umano ha una rete neurocerebrale sufficientemente evolutasi al grado di poter fare una cosa di questo genere, anche se la sfera animale delle scale inferiori gli sta correndo dietro. Infatti, grazie alla sviluppatissima comunicazione dei social-network non facciamo che assistere a video in cui animali domestici e selvatici danno vita a comportamenti legati ad atti di coscienza sempre più marcatamente simil-umani e badate bene non si tratta di stereotipie da un addestramento mirato a produrle ma di veri e propri comportamenti coscienti su eventi per loro di prima formazione corredati da stati emozionali intensi. Come dicevamo poco sopra un organismo umano ha una sviluppatissima attività cosciente che con un parallelismo neurocerebrale lo rende in grado di spostare un equivalente neurosensorio del suo organismo fisico all’esterno, in una postazione più o meno vicina, secondo la propria scelta personale. Dopo inizierà a renderlo coeso in quella postazione esterna assunta, per mezzo dell’apertura di piccoli portali circolari,quelli che res indica come wohowormhole“.Aprirà tanti piccoli portali quanti ne desidera ma molti in ogni parte del suo corpo interno e superficiale. Ci saranno apparati ed organi che necessitano di aperture multiple ma un cacciatore di energia trova con calma la soluzione migliore per lui ed apre i portali che considera utili. Mano mano che procederà nelle pratiche le aperture diverranno sempre più fluide ed efficaci, ci vorrà sempre meno tempo e si potranno aprire più partali con l’intenzione di creare una coesione di collegamenti tra i più fitti che sia possibile. Un cacciatore di energia prima o dopo si rende conto che può creare e nel suo piccolo può fare esattamente quello che l’energia originaria, alla quale intende collegarsi direttamente, ha fatto in grande. Sarà inevitabile che inizialmente la procedura seminerà confusione. Un cacciatore si sentirà presto deviato e trasportato dalla sua mente in altri luoghi dove magari non rientra neppure subito nella pratica su cui stava operando, ma a costo di fare avanti e dietro continuamente non mollerà mai la presa e alla fine le sue procedure saranno sempre più fluide, continuative e convincenti, tutto a favorire una coesione sempre più influente di quel corpo esterno con cui potrà effettuare azioni tuttora inconcepibili per il sistema collettivo, tranne che per i cacciatori di energia res già operativi. Serve assolutamente ad un cacciatore aumentare la conoscenza della sua anatomia interna per aprire gli woho con pertinenza in ogni dove. Aprendo volutamente nelle sedi che crede opportuno gli woho potrà effettuare operazioni di manutenzione e riparazione dei suoi tessuti ed organi, mentre allo stesso tempo renderà coeso il suo HISB, l’acronimo con cui res ha indicato il corpo esterno, un corpo di alta intensità neurosensoria(fbb15).

images (92)Adesso vediamo cosa accade quando un cacciatore opera da questa postazione esterna

In questa situazione un cacciatore di energia res si trova nella situazione in cui si sono trovati i due fotoni su cui il Professor Zeilinger,15090288_il-fisico-anton-zeilinger-fede-scienza-si-completano-vicenda-0 un fisico austriaco, ha effettuato nel 2012 il fenomeno del beaming. Il professore rilevò come fosse riuscito l’esperimento del teletrasporto dei dati da un fotone all’altro che si trovavano a 600 metri di distanza.Stephen Hawking, venne convinto anni dopo la sua scoperta della cosiddetta radiazionedi Bekenstein-Hawking, che una unità particellare scissa in due “particella ed antiparticella”, anche quando si fossero divise all’orizzonte degli eventi di un buco nero, sarebbero state in grado di trasferirsi in contemporanea-istantanea le loro proprietà, similarmente al fenomeno del beaming del Prof.Zeilinger.fbb2 – A questo proposito si acuì molto l’attenzione di scienziati come Ray Kurzweil, sul fatto che i dati potessero essere computati e ovviamente quegli scienziati si riferivano ai dati che l’antiparticella, entrata nel buco nero, avrebbe assunto. Avere la possibilità di assumere i dati con la particella rimasta dall’altra parte dell’orizzonte degli eventi, avrebbe avuto effetti imprevedibili sull’accelerazione verso una singolarità tecno-informatica. SingularityIsNearL’idea sarebbe stata quella di dotare una particella delle virtù di un nanoprocessore ed usufruire del suo comportamento in situazioni estreme.Tutte queste indicazioni di natura scientifica di fisica sperimentale e astrofisica teorica servono a corredare il programma RES di equivalenze. Un cacciatore quando trasferisce le proprietà elaborate nel e dal suo corpo esterno HISB, ottiene in contemporanea un effetto sul suo corpo fisico. Il corpo esterno neurosensorio e il corpo fisico stanno a particella e antiparticella ma non li chiameremo mai corpo e anticorpo per evitare confusione. Ed ecco accadere che quando un cacciatore di energia apre uno woho relativo ad un punto di piccolo o grande disagio acuto del suo corpo fisico sull’altro corpo esterno neurosensorio, vede prima aumentare il disagio che poco dopo scompare. A volte questo fatto è talmente eclatante da far dire la ormai nota frase (solo ai cacciatori di energia res per il momento) “non ci posso credere!!”. E’ bene sapere che queste operazioni sono molto variabili ma che tutte risentono del grado di iterazione necessario ad uno specifico evento. Delle volte è necessario insistere ed insistere ma d’altronde quando gli attacchi sono continui è necessario essere continui nelle procedure di difesa.Parlo di attacchi virali e batterici, oppure di fattori dove comunque un certo tempo è necessario come traumi o ferite. Però sempre, dico sempre accadranno cose che non sono credibili in questo mondo qui, e parlo del mondo del sistema mentale collettivo che propone miracoli a destra e a manca, poteri a sinistra e a destra, strabilie da ogni parte vi possiate girare ma quando si tratta di credere che con la sola applicazione del proprio cervello portato all’esterno si possano fare le cose che per ora conoscono solo i cacciatori di energia, allora accade nelle menti comuni una sorta di blackout e qualcosa gli impedisce di mettersi all’opera. hqdefaultTanto semplice la procedura, tanto difficile che si proceda. Il regalo è talmente enorme che tutti coloro che sono già operativi stentano a capacitarsene, eppure l’addestramento di migliaia di anni del sistema mentale collettivo è in grado di formare questa barriera, per mezzo delle enormemente variate insinuazioni mentali. Quando un cacciatore di energia, dopo aver reso ben coeso il suo HISB si trova di fronte al suo corpo fisico entra in difficoltà dicendosi che è impossibile. La sua mente gli farà molti scherzi ma alla fine il sistema si fa da parte e si evolve per mezzo dell’individuo che ha spinto con il sistema dell’oppressione fino all’uscita dal suo organismo. I cacciatori sanno che la comprensione deriva dall’accumulo di conoscenza specifica del collegamento diretto con l’energia e sanno attendere senza fermarsi perchè prima o dopo capiranno. Capiranno cos’è la mente e capiranno come utilizzarla o meglio quali delle sue parti sono utilizzabili a scopo evolutivo e quali da eliminare totalmente. Nel recente passato un certo numero di cacciatori di energia res testimoniarono con commenti sul blog di WordPress, come riuscissero ad impiegare questo meccanismo energetico e come si fossero curati disagi importanti. Una delle prime praticanti ingenuamente citò nel commento come gli rimanesse incomprensibile il fatto che il suo medico non glielo avesse detto che poteva non assumere i farmaci. Questi commenti sono disponibili in quel blog e probabilmente verranno riesumati. Non è passato un mese da quando in un commento sul blog, un cacciatore disse che il suo dentista aveva abbandonato l’idea di curargli un dente e voleva toglierglielo ma lui non lo consentì. Annullò l’infiammazione in una notte e ora il dente sta dove sta e lavora da piccolo dio, perchè quello grande, per rispetto non lo dobbiamo scomodare.

Questo fattore energetico, che mentre evolve la coscienza della rete neurocerebrale umana ne amplia le possibilità di efficienza e durata dell’organismo annesso, è solo un effetto iniziale di un programma che si comporta come quello di questo universo. Scopritelo da soli partendo da qui e res sarà sempre disponibile fino a quando il suo programma vive nei social.

DA QUESTO MOMENTO IN POI PROCEDEREMO A FASI PER UN ADDESTRAMENTO ENERGETICO MOLTO EFFICIENTE E PRATICO

2

SECONDA FASE DELLE PRATICHE RES

images (39)

Seconda fase: in questo caso parleremo della SCCR “SolarCircleConcentricRadiation”, la radiazione solare dei cerchi concentrici. Questa esposizione va effettuata alla radiazione solare dell’alba giusto per il tempo in cui il sole dal primo fotone arriva a superare la linea dell’orizzonte.20140207-090446Gli occhi devono essere ben aperti avendo cura di allargarli con le dita in modo che la radiazione irrori tutto lo spazio oculare. Quando il sole ha superato con il suo bordo inferiore la linea dell’orizzonte si devono chiudere gli occhi e continuare l’assorbimento. Un assorbimento che deve essere effettuato con il proprio corpo neurosensorio HISB posto a pochi metri di distanza avanti al corpo fisico.
La posizione del corpo HISB è a gambe incrociate, meglio se insemipadmasana (asana hathayoga). Con un poco di pratica il sole deve essere mantenuto doppio, lo si deve sdoppiare. Ogni occhio deve poter vedere isolatamente il proprio sole e va mantenuto in questo modo anche dal corpo HISB quando il procedimento viene instaurato soltanto da quella postazione in quel corpo. A questo punto l’HISB si curerà di aprire tutti i portali “woho” del corpo uno ad uno, fatto che vedremo nella terza fase.

Good Luck da Rivoevosofia la quale non ha e non può avere biografia.

R.E.S. RIVOEVOSOFIA 23.1.2015

Gatto e Cane che se le danno

Gatto:“Non ce l’ho con te che sei un mio amico ma hai sentito che la lotta e la competizione ci fa evolvere? Quindi datti da fare e vediamo chi vince!!… download (41)

I due gufetti innamorati: “Si, si… voi datevele di santa ragione che noi ci godiamo un attimo di pace e di amore, poi ci fermiamo, voi vi scazzottate e noi ci rigodiamo… Amore, amore mio mnciu…. mnciu….”civette_250X0_90

P.E.: primo emissario res (argomento evoluzione) Titolo: Il fantastico pisolino dei “fantastici soggetti” che Incredibilia ha agguantato durante la sua ricerca delle meraviglie. Aprite il sito con questo link prima di continuare

http://www.incredibilia.it/sospesi-nel-vuoto-tra-le-alpi-italiane/

Un’occasione per fare un salto res nel non ancora concepibile. Avviamo un ragionamento logico, ordinato, insieme e diluiamo le tossine della mente fermandone, per un attimo, la costante dispersione energetica che, partendo dal cervello, invade tanto copiosamente tutta la nostra rete neurosensoria. “Gli organismi della specie umana su questo pianeta raggiungeranno, “dicono”, i 9 miliardi nel 2050, ma personalmente credo serviranno meno dei 35 anni previsti. Se questa nostra specie si è particolarmente distinta per qualcosa è senza dubbio per le incredibili azioni effettuate nell’ambito della scoperta, dell’avventura e dell’esplorazione. Da questa neurosensoria atavica spinta, emerge la sua particolare distinzione alla condivisione di azioni che vanno oltre quello che può essere inteso come senso di cautela e sopravvivenza. images (92)Oltre ogni logica, quello che viene indicato come “salita neurochimica dalle surrenali” è sempre e continuamente attivo negli individui, ed è questa stessa spinta che muove la scienza nelle direzioni della tecnologia informatica e a sua volta della cosmologia. In questo modo il limite di salvaguardia viene varcato spesso ed è la quintessenza dell’evoluzione biologica degli organismi della nostra specie. Non c’è nulla di logico nel fatto che i governi e le loro organizzazioni più evolute, stiano organizzandosi preventivamente per sfamare i 9 miliardi di persone, ben 1,5 miliardi in più di oggi. Cosa ci sarebbe di logico per un sistema collettivo mentale che guida la specie umana, visto cosa accade ad essa sul pianeta? Per questo una variegata immensa comunicazione viaggia sulle ali della critica, della maldicenza, della paura e del raccapriccio, controbattuta convenientemente con gli aforismi, le massime, le perle di saggezza teosofiche e i messaggi di impronta spiccatamente umanistica. Non sono che attestati alla lotta, al combattimento e alla guerra, per raggiungere un attimo di pace, ma solo un attimo, altrimenti… la noia! Ricordate quello che hanno detto gatto e cane combattenti e i gufetti!?… Le foto pertinenti di Stephen Hawking e Ray Kurzweil (fbb 11,5 e 15). Gli atti di coscienza aumentano per fenomeno di recezione “FRec” e proseguono mediante elaborazioni neurocerebrali. caprica-soundtrackSarebbe conveniente per avere una quadro del futurismo tecnoinformatico ormai invadente rivedere i 19 episodi della serie televisiva Caprica che  in sostanza hanno introdotto la saga di BattleStar Galactica. L’impronta di Ray Kurzweil sembra evidente. Lo scienziato ha anche dato avvio ad un film mai dato in Italia sulla Singolarità. Abbiamo avuto solo modo di dare un’occhiata al trailer del film dove una mano creava un fiore dal nulla. Poi tutto è proseguito sull’onda dei catomi della Claytronica “la materia programmabile” che stanno progettando all’Università di Pittsburgh. images (30)Di fatto ricercatori della Google si trovano a capo del progetto e lo scienziato Ray Kurzweil è a capo del settore ingegneristico della Google.   E’ invece molto logico ma è necessario abbandonare la parte nociva del sistema  mentale collettivo per comprenderlo e per questo ci vuole un sostanzioso quantitativo di conoscenza specifica del collegamento diretto con l’energia originaria che ha dato moto a questo universo. Allora si potrebbe comprendere che non c’è nulla di sbagliato in quello che sta avvenendo e che quei “fantastici esseri che fanno un pisolino nel vuoto”, sono mossi da un’atavica spinta che ogni organismo possiede a varcare la soglia. Se questo non fosse insito negli organismi, l’universo stesso non si sarebbe espanso e non sarebbe mai nato.images (99) Le supernove non avrebbero brilllato perchè nessuna stella avrebbe avuto moto. Tutto questo non impone che non si debba fare quello che ognuno fa.
Nessuno potrebbe fare diversamente da quello che fa, perchè ha una spinta confezionata su una sorta di trascrizione energetica oltre il border-line degli agenti regolatori che governano le attività dei 22.000 geni del dna. Si tratta dei nuclei di particelle elementari che si sono formate mediante il “Grande Disegno” dell’energia originaria che ha dato moto a questo universo.
images (96)Sul “Grande Disegno” dell’universo alcuni scienziati si sono spesi, ma il progetto evolutivo conduce il sistema collettivo mentale “MCS” ad evolversi alla RES e con l’evoluzione della conoscenza specifica del collegamento diretto con l’energia i disegni assumono scenari e contorni diversi. Tutto si evolve costantemente e questo universo lo indica nella sua parte atomica del 4%, ma tutto si evolve anche nella rimanente parte del 96%, tra il 23% della materia oscura e il 73% dell’energia oscura (questo secondo le indicazioni astrofiche dei ricercatori).

fbb12″èh se non ci fossimo noi gufetti a farvi divertire!!…”images (39)


download (6)Gli acronimi e le indicazioni sono solo parole ma da questo assemblaggio si formano le attività coscienti che spingono avanti l’evoluzione degli organismi verso quella energetica con il collaborazionismo di quella tecnologica.
Buon proseguimento da res

R.E.S. – RIVOEVOSOFIA – 22.1.2015

Sperlingskauz-Leuthenforst-MART5722

fbb16,8-Gufetto sospettoso:”Che succede qui sotto? Non facciamo scherzi èh!…”.

download (34)

P.E.primo emissario res (project evolution)

Titolo: Abbiamo un link per un video di circa 45 minuti dove è presente il fisico Micho Kaku. Per un universo da godere in totale tranquillità del proprio salotto e per diluire le immagini riferibile alla devastante comunicazione oppressiva del sistema mentale collettivo. https://www.youtube.com/watch…

H_744843a3fcAltri due link presentano la storia di due gatti che ho già avuto occasione di mandare nei social, e dei quali stanno mandando proprio in questo periodo molti annunci televisivi. Si chiamano Masha e Tara e si sono resi prodigiosi per atti di coraggio e di umanità nei confronti di due bambini. Masha ne ha salvato uno abbandonato sotto un cassonetto e Tara ha sconfitto un cane balordo che aveva azzannato il suo piccolo padroncino. Nel video di Tara dopo avere attaccato come un siluro il cane tre volte più grande di lui e averlo addirittura riconcorso e subito tornato indietro per vedere se il piccolo stava bene (naturalmente i due gatti della foto sono loro da piccoli prima di divenire degli eroi).

Concentrated businessmanlr2,9 – Cosa devono fare questi animali per indicare alla specie umana che si stanno evolvendo rapidamente e che è del tutto inutile stare a dirgli che sono bravi e buoni tanto che non bisogna fargli del male, quando nel mondo continuano ad arrivare immagini di cani e gatti scuoiati, senza parlare di quello che viene operato ad altri animali. La specie umana è quello che è e non c’è bisogno di andare a vedere o capire, quindi è necessario osservare l’andamento evolutivo e comprendere quello che si deve fare, che non è certo di indicare la strada giusta e come fare al mondo, ma quello di iniziare a operare per evolversi, proprio come fanno gli animali che ci spingono da dietro. E’ come avere in autostrada una macchina potente alle spalle che spinge quando non è possibile farsi da parte. La macchina che viene spinta, ovvero la specie umana, non deve guardare da altra parte che non spingere a sua volta per continuare a tirare la volata. Se la macchina dietro che spinge è una ferrari, basta rendersi conto di avere una bugatti e tutto andrà a posto, anche se la battuta richiama i conoscitori di queste marche.

Ecco i due link in omaggio alla comunità gattofora per il coraggio e atti di coscienza in continuo implemento evolutivo.

IMPORTANTE: APRITE QUESTI DUE LINK

http://www.greenme.it/informarsi/animali/15444-masha-gatta-congelamento-russio

http://www.greenme.it/abitare/cani-gatti-e-co/13314-tara-gatta-eroina-salva-bambino

download (6)lr5

TORNIAMO ORA ALL’UNIVERSO E ALL’EVOLUZIONE ENERGETICA DEGLI ORGANISMI DELLA SPECIE UMANA CHE POPOLANO QUESTO PIANETA

“Tutto in questo universo si va evolvendo. Qui ci sono gatti buoni e cani cattivi e in altre parte il contrario. La specie umana è lì tutta da vedere. Tutto contribuisce all’evoluzione degli organismi con una biologia ormai allo sprint finale. Ci sono azioni e azioni che concorrono all’evoluzione…, tutte. La conoscenza specifica di come le cose stiano andando in questo pianeta e in questo universo sta arrivando con gli stivali dalle sette leghe, ma non sarà accessibile a tutti e non è neppure importante che lo sia quanto che raggiunga un primo gruppo di individui della specie umana, poi tutto proseguirà verso uno stato in cui gli organismi dovranno gioco forza essere bypassati. Il futuro dei cacciatori di energia sarà diretto al collegamento diretto con l’energia originaria che ha dato moto a questo universo con modalità evolutive rispetto alle invocazioni e alle evocazioni fideistiche che rimarranno nell’asse dei migliaia di anni precedenti. Sthephen Hawking indica che non c’è bisogno di Dio in questo universo e un teologo risponderebbe che il fatto che ci sia la presenza di Dio accade un poco più indietro a questo stesso universo, ma allo scienziato dobbiamo riconoscere che Dio non interviene da nessuna parte nelle faccende degli organismi per un programma che una volta lanciato non ha alcuna necessità di ulteriori interventi. Questo universo dalle strutture agli organismi sta facendo da solo e va nella direzione di evolvere la stessa energia originaria da cui ha avuto il primo afflato. Non è tanto difficile da comprendere che cacciatori di energia vadano al contatto diretto con quell’energia originaria da cui tutto ha avuto moto. Non c’è nulla di comparabile a tutto questo perchè è in costante evoluzione e tutto potrebbe solo apparire comparabile e molto simile. Antichi pensatori come quelli che redassero in India i sutra del Nyaya e del Vaisesika “autentici filosofi e psicologi osservatori del cielo e dell’umanistica di 2000 anni fa, con tutte le aberrazioni mentali comprese”, così come tanti altri e gli attuali pensatori moderni, sono sempre stati molto vicini al poter comprendere degli annessi dell’energia orginaria ma essergli andati tanto vicini non ha nulla a che vedere con l’esserne in contatto. images (42)lr11,3 – E’ come arrivare secondo rispetto al dover vincere come primo assoluto.

I cacciatori di energia res hanno i primi erudimenti delle mappe per iniziare un collegamento diretto lungo il percorso del futurismo che riguarda l’evoluzione individuale energetica della specie umana. Possono reclutare la prima forma di addestramento cliccando dove è indicato proprio a seguire della prima parola Home. Verso la metà di questa pubblicazione che rimanendo in “home”, sarà sempre reclutabile nel tempo, si troveranno fattori di interesse e di prima semplice pratica. Semplice non vuol dire che sia subito digeribile intendiamoci ma coloro che saranno energeticamente in linea non troveranno difficoltà tecniche. Le difficoltà sono solo nella mente fino a quando questa è ancora totalmente dispotica, poi l’insistenza avrà la meglio come sempre” – Buon proseguimento a tutti da res