RES – Post n.31 del 30.11.2013 – (2p.) – PRIMA PARTE

TITOLO: Dietro la zanzara neurosensoriale c’era molto di più e viene aperto lo scrigno che cela molti aspetti e peculiarità di come effettivamente siamo. Ora si potrà parlare dell’energia in altri termini, perché è divenuto possibile collegarvisi direttamente.

SOTTOTITOLO: Alla mente bisogna dire che non si deve stupire per cosa potreste fare quando vi doveste decidere a provare direttamente la creazione energetica, senza subirla o caderci casualmente. Da lupo Wolf arriva un aiutino per comprendere altri aspetti utili, molto utili…, per quando vi troverete all’interno di un vostro mondo neurosensoriale ed avrete rapporti con persone ed animali scelti per la vostra intima predilezione.

 

PRIMA PARTE

Attualità

1

Vi devo parlare di una 3-DV“UnifiedExperience”, anzi di due, perché una si è aggiunta da poco, rispetto al momento in cui sto riversando questi dati. Vi ricordo che una 3-DV indica la possibilità di accomunare tre stati vibrazionali differenti, ma affini tra loro, in uno unico: quello del corpo nella realtà ordinaria BOSN, quello del corpo esterno HISB e quello del corpo del sogno CdS.

Prima però dobbiamo fare insieme un’utile dissertazione partendo dalla zanzara neurosensoriale che vi ho nominato nel precedente post. Si sarà pensato che la citazione di questa zanzara sia stata fatta, tanto così…, per citare qualcosa, e invece c’è proprio qualcosa dietro che vi posso indicare bene solo ora. Sentite

1)Il corpo esterno neurosensoriale HISB, è in grado di curare il suo corpo fisico con il quale è intimamente collegato?

morph

2)l’HISB è in grado di effettuare morphing e trasferire energia ai corpi fisici umani ed animali? “Questo fatto è stato ben indicato e ho anche invitato a non abusarne, per via che si deve prima attuare un comportamento progressivo con verifiche certe, per raggiungerne efficacia e sicurezza di poter centrare i propri obiettivi”.

Se gli interrogativi posti sono realizzabili allora anche una zanzara neurosensoriale è un evento possibile. Chissà quanti di voi hanno avuto la netta sensazione di aver sentito una zanzara di notte al buio e di essere stati pizzicati, poi di non averla potuta trovare per quanti sforzi avessero fatto. Pensate anche a quando qualcuno, per vezzo o per mestiere, si immedesima in altre persone, o situazioni, per estrarne dei sentimenti. Questo qualcuno non effettua per caso un tentativo di morphing? Che oltretutto, spesso, gli rilascia qualcosa che può convertire in dati. Ancora, pensate ad un innamorato perso, sotto rapimento emotivo, seduto in una panchina del parco, allunga la sua mano lateralmente e trova quella della sua amata, poi la vede senza girarsi e tutta la sua rete neurosensoriale va in fibrillazione ormonale. Sempre quell’innamorato si sarà trovato in un attimo nel posto dove si trova la sua amata e l’avrà stretta a se provocandosi tempeste neurormonali. I parallelismi di cui è capace la rete neurocerebrale umana sono impressionanti e serve soltanto energia disponibile per volarci dentro. Gli eventi che corrispondono a quel sentimento che chiamiamo innamoramento, occultandone la qualità energetica, sono casuali e passano come un treno nella vita degli esseri umani in modo inavvertito per cosa sono essi realmente. Tutto verrà incentrato sull’ammmmore. C’è tanto di più in quella linea, e appena superato il varco dell’evoluzione biologica, questo tanto di più, è proprio lì in evidenza a dispetto di ogni possibile occultamento.

619645753_881983

Lo ripeto… di nuovo…, quelli che vengono indicati impropriamente come parallelismi analogici della rete neurocerebrale umana, quando se ne assume la conoscenza sono impressionanti, poi appena questa conoscenza viene assunta e messa in campo, porta alle esperienze che siamo tutti atavicamente portati a fare. I nostri avatar attendono dentro i nostri organismi…, attendono che arrivi il momento, il momento di evolversi all’energia, in qualche modo…

avatar_2_ok

Cosicché dite pure alla mente che non ci si deve stupire per le immense possibilità energetiche che la specie umana ha avuto ed ha sua disposizione. L’MCS ha condotto l’evoluzione biologica ad un punto molto avanzato della tecnologia e proprio questo ha reso possibile l’inizio di una evoluzione che andasse direttamente al collegamento diretto con l’energia, non più mediata da ausili, che comunque verranno utilizzati come mezzi di servizio.

your-dreams-are-counting-on-it

Cosicché dite pure alla mente che dovete provare direttamente la creazione energetica, senza subirla o caderci casualmente, perché tanto vale… provarci, a fare da soli, visto che comunque ci dobbiamo avere a che fare.

Rivoevosofia ha effettuato già centinaia di pagine postate ogni giorno e accadrà che rallenterà la corsa, anche se personalmente continuo a fare esperienze esterne neurosensoriali e proprio da poco mi è capitato un ulteriore fatto di 3-DV “UnifiedExperiences” diverso dagli altri e anche da quello che arriverà tra poco con questo stesso post.

Proprio in questo istante ricordo un fatto accaduto in questi giorni, quando sono andato a trovare lupo Wolf con l’HISB, nel Wesr dove si trova ad attendermi, e questo potrebbe dare ulteriori dati per la conoscenza della neurosensorialità esterna.

201205151219371

Vi avevo già accennato agli occhi bellissimi e pazzi di lupo Wolf, per il fatto che davano la sensazione che lui, il lupo, potesse fare improvvisi atti incontrollati, ma la sua affidabilità non era stata mai messa in discussione ed era a prova di bomba. Ebbene la seconda volta che sono andato a trovarlo, quando l’ho abbracciato, per un attimo l’ho visto digrignare i denti, solo per un attimo e questo fatto era dovuto alla mia rete neurale che ancora aveva disponibili quelle in.form.azioni nella strisciata che appartiene a lupo Wolf.

Anche questo dovrebbe far capire come la nostra rete neurale funziona e fa anche capire perché vi invito ad abbattere la sola parte nociva dell’MCS, il famoso Lee Van Cleef del post in cui si citano le tre parti: utile, inutile e nociva. Quando ci si trova nel corpo neurosensoriale HISB è bene non portarsi dietro le proprie caratteristiche nocive, per non riprodurle in quelle circostanze. Se in genere si ha paura e si è incline ad essere vittima abituale del comportamento di altri o ci si sente sfortunati e si incorre frequentemente in eventi negativi, bisogna iniziare ad invertire questa tendenza. Leggere continuamente Rivoevosofia conduce, infine, all’estinzione della parte nociva dell’MCS. Se avete poi una vostra decisionalità da mettere in campo, mettetela in questa direzione e la vostra vita cambierà, qualsiasi cosa facciate: vale la pena comunque che intercediate a vostro favore. Non attendete che lo faccia qualcun altro, al posto vostro, in questo universo, perché non funziona affatto così. Questo universo va in evoluzione e non ha certo spazio per fare diversamente, quindi siete voi, noi, tutti, a doverci allineare a quel collegamento diretto. Anche chi evoca il suo angelo custode tenta di fare qualcosa per cambiare le cose, ma sarà bene che quando si attua una procedura, sia quella più efficace e non una pallida, una delle solite…, molto pallide, rispetto a quello che potrete sicuramente fare se andaste al collegamento diretto con l’energia.

Zanzare copia

Ora allentiamo tutto e per un attimo di gioco vi dico: attenzione, attenzione alla terribile zanzara neurosensoriale!!…

Il rallentamento del ritmo delle pubblicazioni, se, e quando ci sarà, porterà ad altre soluzioni ed ho indicato a tutti voi di farmi conoscere gli eventuali vuoti di in.form.azione, o le vostre esperienze, che ritenete io sia in grado di colmare o implementare, perché lo farò ben volentieri.

Annunci

4 pensieri su “RES – Post n.31 del 30.11.2013 – (2p.) – PRIMA PARTE

  1. Qualche sera fa in uno sto onirico ho sentito la tua voce elencare tutta una serie di particelle subatomiche quindi mi sono trovato nella stanza dove pratico in una condizione sensoriale molto reale(i suoni,gli odori,il pavimento al tatto). Mi sono messo in divaricata ed ero aperto tipo “Carla Fracci”poi ho sentito un click in zona sacrale e sono andato giù fino a toccare terra con la guancia. Nella sera successiva ho ripetuto la medesima pratica senza la tua voce. Il piacere che ho provato nella fase di pratica e ora che ricordo e che riporto l’esperienza è inesprimibile. La mia domanda è:era l’HISB???? Ciao a presto

    ps:Le mie mani in sogno le ho viste erano ancora un pò sbiadite tipo radiografia ma rispetto ad un altra volta precedente nella quale proprio non c’erano mi sembra già un buon risultato!!!!!!

    • Buongiorno mickey mouse e bentornato. Quelle che stai facendo sono esperienze che rimangono dentro. Hai parlato di stato onirico, quindi ti sei trovato in un ambiente di sogno e nel corpo di sogno, dove secondo l’intensità di quel corpo, si possono vivere esperienze più reali di quelle del mondo ordinario. Come già ti dissi trovarsi nel proprio ambiente con il corpo di sogno è un evento particolare che non capita a tutti, oppure capita a chi pratica energia in modo non ordinario. Il fatto che tu abbia questa esperienza mi fa credere che tu abbia già avuto a che fare con il corpo del sogno che ti ricordo nella saga castanediana viene indicato come il doppio e l’orientalismo lo cita come il corpo astrale, oppure nei testi del Gruppo di Ur, viene indicato, come la diana tutta nuda etc.. IL Castanedismo ha basato quasi tutta la sua avventura su questo corpo. Si tratta di un corpo neurosensoriale, perchè come ha potuto vedere usa tutti i sensi, odori, tatto, suoni etc.. E’ un corpo di energia come come nel tuo caso ti ha donato energia e benessere da portare via nella vita ordinaria. Il problema di questo corpo e delle esperienze che si possono fare con lui è che sono casuali e non possiamo possederle in modo continuativo e stabile. Sono comunque da perseguire perchè esempi dell’energia che muove questo universo che ci indica cosa fare e dove andare: ovvero andare verso un corpo di questo genere perchè quello organico di impiego comune presto dovrà essere lasciato. L’evoluzione energetica individuale va in questa direzione e questi accadimenti invitano a prendere quella direzione.
      Ora fai attenzione e nel caso riscrivimi in modo che evito di allungarmi in un solo commento. L’HISB è un corpo neurosensoriale dove si possono fare cose magnifiche e creare direttamente quello che vogliamo. Solo che a differenza del corpo di sogno non è occasionale e si prepara pezzo per pezzo impiegando i portali sui vari punti per determinare la sua coesione fino a volte a poter vivere la sua neurosensorialità come quella del corpo ordinario. Il suo foglio-membrana della dimensione vibrazionale che occupa è molto vicina a quella del corpo fisico ordinario e si raggiunge semplicemente volendolo raggiungere e applicando le pratiche che ho lungamente indicato in tante pubblicazioni. La linea è quella dell’immaginazione e della visualizzazione, tanto per iniziare, poi però a forza di aprire i portali woho, ci si trova proprio dove vogliamo essere, all’esterno del nostro corpo fisico ordinario che rimane sempre in contatto viscerale con questo corpo. Spesso ho indicato di aver fatto delle esperienze accomunate tra il corpo fisico, quello esterno HISB e il corpo del sogno, oppure sono entrato in un evento di sogno con l’HISB che è smepre collegato strettamente al corpo fisico. Se dopo aver preparato lungamente l’HISB, un giorno questo si staccasse dal corpo fisico e non vivesse questa doppia inevitabile presenza, ma rimanesse anche per un attimo indipendente, senza scivolare nel corpo di sogno, allora significherebbe che potremmo vivere senza corpo in modo illimitato. Sarebbe una sorta di singolarità energetica rivoevosofica. Come sai solo l’MCS parla di cose che ancora non esistono, salvo poi farle accadere. La Rivoevosofia accenna, ma evita di dire fatti improponibile. Noi ci diamo tanto da fare a lavorare nella direzione dell’evoluzione e questa indica che il corpo fisico verrà lasciato. Quindi lavoriamo ad un corpo intermedio, con l’idea di poter fare diversamente da come per migliaia di anni gli organismi hanno dovuto fare.
      Il fatto che ripetendo l’esperienza alla Carla Fracci tu abbia avuto un benessere indescrivibile, è quello che spesso gli hunters provano quando interagiscono con un corpo esterno. Come ti ho già detto il corpo di sogno è occasionale, quindi non puoi fare un programma da sfruttare nel corpo fisico, ma con l’HISB si. Con l’HISB tu fai le pratiche e dopo quando le ripeti nel fisico avrai quell’incredibile benessere e il tuo corpo farà cose che non avrebbe potuto fare diversamente. Le tecniche le ho sempre indicate e alla fine ci si riesce a farle in combinata subito con il proprio corpo fisico oppure a distanza di qualche ora.
      Per il momento ti saluto. Gradirei sapere se hai ricevuto e se posso impiegare il tuo commento perché sia utile ad altri. E’ un grande piacere sentire quello che ti accade. Un saluto da Rivoevosofia

  2. Ho ricevuto e colgo l’occasione per ringarziarti in quanto finalmente sono riuscito a capire la distinzione in maniera netta!!!!! Inoltre per quanto riguarda l’impiego della mia esperienza nei post successivi hai il mio consenso e anche per per quelle che sicuramente verranno in futuro e che riporterò in quanto credo che lo scopo di tutto questo sia proprio la creazione di una piattaforma di reale interscambio energetico che possa servire chiunque si colleghi alla propria evoluzione individuale. Grazie per l’attenzione e spero di risentirti presto in quanto significa che mi è nuovamente successo qualcosa di evolutivo.

    • Ce lo auguriamo tutti Mickey Mouse che ti succeda sempre qualcos’altro, ma procedi sempre e non farti far scherzi dalla mente che è sempre in agguato per prendere energia di questo tipo. Ogni cacciatore rivoevosofico trova le proprie mappe individuali “Mec” con le quali fonda i movimenti successivi e non si smarrisce mai. Certamente è necessaria una piattaforma di interscambio energetico ed è necessario che provenga da un progetto evolutivo energetico individuale, perchè vedi, potrebbe anche venire da altri tipi di rituali, ma sono tutti buchi ciechi “blindholes”, che da un fatto reale che può accadere costruiscono tutto il resto che non accadrà mai. Per migliaia di anni è stato così, ora la specie umana è arrivata e sta concludendo la sua evoluzione biologica, quindi tutti i precedenti vengono evoluti alla RES e non si torna più indietro.
      Posso mandare e puoi propagare un messaggio di questo tipo, per pura generosità energetica. La Rivoevosofia indica passo passo come poter aprire dei portali “woho”, wormholes, nel corpo esterno neurosensoriale HISB e dopo aver raggiunto una determinata coesione, garantisce di poter curare ogni afflizione del proprio corpo fisico che chiama BOSN.
      Per migliaia di anni ci hanno raggiunto notizie che ci fossero organismi della specie umana speciali, miracolosi, autentici miti leggendari, tanto ad esempio ci viene indicato che Lao Tzè il padre del taoismo, nasce di 70 ani vecchio con barba bianca e capelli lunghi, poi parlava saggiamente come pochi. Siamo pieni di letteratura e di film con supereroi, diavoli e maghi.
      Rivoevosofia a partire dal suo autore tratta organismo normali, di sangue, pelle e ossa, che non riescono a fare le cose miracolistiche che i miti e le leggende dell’MCS fanno, ma fanno al contempo cose che non si immaginano neppure.
      Una volta descrissi che durante un mal di gola fortemente infiammato e algico, per potervi mandare dei messaggi utili, ho trattato prima la zona sinistra e dopo aver verificato che avevo mezza gola totalmente sfiammata e l’altra mezza in totale attività infiammatoria, ho atteso molte ore tenendomi la mezza infiammazione (come se avessero tracciato una linea con una matita), poi ho aperto i portali woho anche su di lei e l’ho inviata…
      Non c’è mito in tutto questo, come in altro ben più grave che ho affrontato (il post sulla morte nasce da lì), e non ci sarà leggenda, ma soltanto Rivoevosofia, rivoluzione dell’evoluzione della conoscenza che dopo 40 anni ha preso il via dalla fine del 2008. Un saluto per un buon proseguimento. Sarò sempre lieto di seguirti. da Rivoevosofia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...